iec61161-3 by italiandirectory

PLC: lo standard IEC61131-3 nella nuova serie ID.technotes (download)

Sommario

IEC 61131-3 è l’unico standard mondiale per la programmazione del controllo industriale. Ma quali sono i vantaggi per l’utilizzatore?

Il software ha assunto un ruolo sempre più importante anche nella automazione industriale ed i costi ad esso associati sono cresciuti molto fino al punto di diventare la parte più importante dell’intero sistema di automazione. Alcuni costi poi, non sono direttamente visibili: la manutenzione per tutto il ciclo di vita, l’aggiunta di nuove funzionalità e aggiornamenti, la necessità di conformarsi a nuove regolamentazioni. Il controllo di questi costi passa attraverso una unica soluzione: ottenere una migliore efficienza durante lo sviluppo delle applicazioni e contemporaneamente aumentare la qualità del software prodotto.

Per questo è nato nel 1993 e continua ad essere aggiornato lo standard IEC61131, del quale IEC61131-3 è la parte specifica dedicata ai linguaggi di programmazione dei PLC. Lo standard 61131 è frutto del lavoro di PLCopen, una organizzazione internazionale composta da enti e produttori ma indipendente dai sinfgoli brand. Uno degli scopi principali di PLCopen è concentrato su IEC61131-3, lo standard che ha messo ordine nel caotico mondo delle interfacce di programmazione per i PLC. Lo standard definisce 5 linguaggi: uno, il Sequential Function Chart (SFC) per l’organizzazione interna di un programma e 4 altri linguaggi che possono inter-operare l’uno con l’altro. Questi ultimi sono: Instruction List (IL), Ladder Diagram (LD), Function Block Diagram e Structured Text (ST).

Download

PLC: lo standard IEC61131-3 primo block-notes della serie ID.Recap
PLC: lo standard IEC61131-3 prima uscita della serie ID.technotes