Gianfranco Missiaja

Gianfranco Missiaja: premio “Città Budapest” 2020.

L’artista Gianfranco Missiaja ha ricevuto il premio artistico “Città Budapest” 2020 per la sua pluriennale carriera artistica.

I diversi aspetti della vita personale e dell’attività artistica di Gianfranco Missiaja iniziano dal suo primo apprendistato all’Istituto Statale d’Arte di Venezia, per continuare con la frequenza dell’Accademia di Belle Arti, con i Maestri Poli, De Logu e Beker, sino all’Università, con la vicinanza del Maestro Carlo Scarpa e con le sue esperienze nel design.

Insegna in varie città d’Italia; attraversa pure una crisi esistenziale, che lo condurrà ad una lunga analisi psicoanalitica freudiana.

Partecipa ad innumerevoli concorsi ed esposizioni in Italia ed all’estero.

La raccolta delle sue opere artistiche le possiamo trovare nel nuovo sito di e-commerce venicegallery.it, realizzato in lingua italiana ed inglese per offrire la sua arte ad un pubblico nazionale ed internazionale.

All’interno dell’e-shop troviamo le interpretazioni dei personaggi della Commedia dell’arte, dal teatro degli Zanni ai personaggi delle commedie del Goldoni, come pure le sintesi compositive.

La figura più amata è sempre il celebre Arlecchino veneziano, forse per lo spirito allegro e spensierato che riesce ad infondere attraverso il suo costume multicolore e le sua movenze, esaltate dai guizzi veloci del disegno a china e dal fresco, trasparente e vivo colore dell’acquerello.

e-commerce Venice Gallery