Anonimi, invece, non saranno i vincitori del primo concorso letterario della scuola di scrittura autobiografica e narrativa Il Portolano di Treviso, iniziativa promossa in collaborazione con Hdemo Network, l’azienda editrice del nostro magazine, che sostiene il bando di concorso Figuracce, aperto a tutti coloro che hanno voglia di cimentarsi con la scrittura e, soprattutto, di divertirsi nel farlo.

Concorso letterario | FIGURACCE

L’ironia è l’ipotenusa del lato intelligente di una persona. Di base, ce l’ha solo chi è all’altezza.

Anonimo

Anonimi, invece, non saranno i vincitori del primo concorso letterario della scuola di scrittura autobiografica e narrativa Il Portolano di Treviso, iniziativa promossa in collaborazione con Hdemo Network, l’azienda editrice del nostro magazine, che sostiene il bando di concorso Figuracce, aperto a tutti coloro che hanno voglia di cimentarsi con la scrittura e, soprattutto, di divertirsi nel farlo.

Figuracce è una parola che invita a scrivere un racconto che sappia dissimulare un fatto realmente accaduto, vissuto in prima persona oppure osservato, alternandolo quasi in modo paradossale, per esercitarsi a ridere di ciò che è stato perché troppo spesso, sostengono in molti, l’umanità si prende troppo sul serio.

L’invito, allora, è questo: «A tutti, prima o poi nella vita, è capitato di incappare in qualche colossale figuraccia. Frasi equivocate, messaggi inviati per errore, scambio di persone. Lo squarcio sul di dietro dei pantaloni di cui ti accorgi solo quando sei tornato a casa, dopo essere stato tutto il giorno in giro per la città (ecco perché tutti ti guardavano); un attacco di dissenteria nel bel mezzo di un appuntamento galante; il cornetto alla nutella che al primo morso ti libera una valanga di cioccolato addosso facendo una strisciata sul top, il pantalone per fermarsi sulle scarpe. In quel momento vorresti morire per l’imbarazzo. Ma a distanza di tempo ci ridi su e capisci che le figuracce sono svolte esistenziali e come le cicatrici ci ricordano chi eravamo e cosa siamo diventati».

La scadenza per inviare il racconto è il 15 febbraio 2018; trovate tutti i dettagli del concorso cliccando qui.

Grazie alla collaborazione tra Hdemo Network e Il Portolano, i racconti vincitori del concorso e una selezione indicata dalla giuria saranno pubblicati sia nel magazine ID sia nel blog de Il Portolano.

La libertà comincia dall’ironia.

Victor Hugo