Concorso Figuracce | Premiazione

Figuracce, il primo concorso di scrittura de Il Portolano – Scuola di scrittura autobiografica è stato un successo inatteso: 51 racconti! Gli elaborati arrivati alla nostra segreteria organizzativa dimostrano quante siano le persone che hanno voglia di raccontare attraverso esperienze autobiografiche ma anche di fantasia.

Il concorso Figuracce ha confermato l’affinità tra Hdemo Network e Il Portolano, una collaborazione che si fonda sull’assunto che comunicare è un aspetto essenziale dell’essere umano, che si tratti della storia di un’azienda o di una singola persona. Ogni individuo partecipa a formare la rete di relazioni, il tessuto della nostra società che avverte sempre più la necessità di condividere esperienze, racconti e passioni. Siamo contenti di leggere, far leggere e ascoltare perché le storie piacciono prima di tutto a noi, specie quando ci fanno ridere e sorridere, divertire ma anche pensare. Lo scrivere appartiene a tutti, è un atto liberatorio e creativo, certe volte catartico. E le storie sono infinite!

Il Comitato organizzativo, dopo la nomina della Giuria popolare e del suo Presidente, ora è pronto per festeggiare i vincitori. La premiazione del Concorso Figuracce si terrà domenica 18 marzo alle ore 18.00, a Treviso presso Palazzo di Francia, Via Roggia 12.

Ricordiamo che il primo premio è stato sponsorizzato da Hdemo, l’azienda editrice del nostro magazine impegnata nella diffusione della comunicazione e nel marketing editoriale, mentre il secondo e terzo premio sono libri, libri e libri, perché chi ama scrivere non può che amare leggere. In questa occasione ringraziamo le librerie che hanno collaborato alla realizzazione dell’evento. Vi aspettiamo per brindare numerosi in questo momento di festa e per ridere delle figuracce vincitrici.

Presidente della Giuria è Antonio Bortoluzzi, scrittore affermato che ha pubblicato nel 2015 il romanzo Paesi alti (Ed. Biblioteca dell’Immagine) con cui ha vinto nel 2017 il Premio Gambrinus – Giuseppe Mazzotti XXXV edizione nella sezione Montagna, cultura e civiltà.

Da un sorriso nasce sempre un altro sorriso.
Ippocrate

Nota biografica del Presidente della Giuria

“Sono nato nel 1965 in un piccolo borgo in Valturcana nella conca dell’Alpago in provincia di Belluno. Poche case, molte stalle e sei famiglie”.
Nel 2013 ha pubblicato il romanzo Vita e morte della montagna vincitore del premio Dolomiti Awards 2016 Miglior libro sulla montagna del Belluno Film Festival. Nel 2010 ha pubblicato il romanzo per racconti Cronache dalla valle. Finalista e quindi segnalato dalla giuria del Premio Italo Calvino nelle edizioni XXI e XXIII è membro accademico del GISM (Gruppo Italiano Scrittori di Montagna).
La sua Trilogia della montagna, edita con la casa editrice Biblioteca dell’immagine, è stata oggetto di tesi di laurea a Ca’ Foscari. È curatore della rassegna letteraria Mese del libro Alpago e docente di scrittura creativa presso licei trevigiani in collaborazione con il Premio Comisso.