ODE on demand editions | ItalianDirectory

Il catalogo del Premio Arte Laguna

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on StumbleUponEmail this to someone

Il Premio Arte Laguna 2014-2015 ha così avuto il suo epilogo con la mostra dei finalisti tenutasi presso le Nappe dell’Arsenale di Venezia fino al 5 aprile, e con il precedente evento della proclamazione dei vincitori assoluti delle 6 sezioni il giorno 21 marzo.

L’elenco dei vincitori è disponibile al sito del Premio Arte Laguna

ODE pubblica il catalogo del Premio

ODE, l’editore di pubblicazioni On Demand di altissima qualità dedicate agli operatori del sistema dell’arte, ha recentemente pubblicato il catalogo di 174 pagine in una edizione a tiratura limitata e allestimento di pregio.

Laura Gallon e Beatrice Susa, fondatrici del Premio Arte Laguna, così ce lo introducono:

Quando l’opera d’arte desidera uscire dall’oscuro mondo del non ancora compiuto, attraverso il sogno invoca a sé gli occhi dell’artista. Proiettando la propria immagine sullo sfondo della sua anima aspira alla vita della propria forma. Il sogno dell’artista si svela a noi accendendo una luce su cose che molto spesso noi non vediamo. Quello che state sfogliando è un catalogo di opere d’arte, ma anche di sogni.

La vera anima del Premio ed il suo valore attuale vengono ben argomentati da Igor Zanti, il curatore, nel suo intervento introduttivo opportunamente intitolato “Open Call?”:

La base delle migliaia di artisti, più o meno professionisti, che si iscrivono al Premio, fornisce una cartina tornasole di quello che viene inteso come arte nel pensiero comune. Il lavoro delle giurie, faticoso, attento e puntuale, permette di selezionare quelli che sono i lavori che si inseriscono nella dimensione professionale e sono coerenti alla dimensione critica contemporanea. Queste scelte non sono leggi scolpite nella pietra ma, piuttosto, indicazioni, spunti strettamente legati alla professionalità e all’esperienza di chi le attua. Questo è quindi il senso dell’open call, che deve essere vissuta come una grandissima opportunità, come qualcosa di unico che caratterizza questo evento culturale oramai giunto alla sua nona edizione.

Tutte le informazioni per contattare ODE on demand editions sono disponibili alla scheda aziendale:
Informazioni Ode on demand editions